Il pizzo nel matrimonio secondo Enzo Miccio

Su White Sposa di Settembre – the Lace issue – Enzo Miccio, nella sua rubrica “Ma come ti sposi?”, ci fornisce degli utilissimi consigli per utilizzare il pizzo nel matrimonio.

Carissime Amiche e prossime Spose,
eccoci ancora una volta insieme per parlare di tutti i dettagli organizzativi da definire perché il vostro Giorno del Sì sia perfetto!

Ho ricevuto tante lettere ed ho risposto a tutte con entusiasmo. In questo numero di questo bellissimo magazine che mi ospita, tratterò di un ever green: il pizzo nel matrimonio. Non c’è sposa dall’indole romantica che non scelga il pizzo nel convolare a nozze. Sinonimo di leggerezza e femminilità, il pizzo figura su decolletè, bustier, balze, fino a ricoprire interamente il wedding dress dandone un’eleganza timeless. Detto anche trina o merletto, il pizzo si divide in due categorie: quello realizzato con l’ago e quello al tombolo.
Continua a leggere

Total White, ti sposo!

Contrariamente alla tendenza degli ultimi anni, che ha visto colori sgargianti come protagonisti delle nozze, sono ancora in tanti gli sposi amanti della tradizione che però desiderano dare un tocco moderno al proprio matrimonio: è per soddisfare quest’esigenza che nasce il total white, il nuovo trend che si sposa perfettamente con la tradizione e la moda più attuale. Continua a leggere

Una scelta “intima” per le tue nozze

Tra i preparativi delle nozze, la sposa non deve assolutamente tralasciare la scelta della biancheria intima, che secondo me dovrebbe essere l’unione tra essenzialità e ricercatezza, senza tralasciare di esprimere un piccolo tocco di sensualità.

Tra i primi consigli che suggerisco, ogni volta che affianco una sposa, è di scegliere una lingerie che renda impeccabile l’abito migliorandone la linea. Inoltre è molto importante che sia assolutamente confortevole, invisibile, pratica e comoda lasciando ampia libertà di movimento. L’intimo per la sposa deve essere qualcosa di speciale, discreto, ma elegante, che sottolinei la bellezza dell’abito, e di colore rigorosamente bianco. Continua a leggere

La regola del tre: il buon gusto degli accessori

Tante cose sono importanti per rendere davvero speciale il giorno destinato ad essere il più felice della vostra vita: il vostro compagno, la location, la cerimonia, il rinfresco e, ovviamente, l’abito.

La regola d’oro da ricordare in queste occasioni è la regola del tre: non indossare mai più di tre accessori, per essere elegante, ma di classe. Ma come scegliere, quando tutto ciò che desiderate per il giorno del vostro matrimonio è essere favolose?

Ecco di seguito alcuni consigli pratici per scegliere i tre accessori giusti in base al tema del vostro grande giorno. Ogni sposa desidera essere meravigliosa per il grande giorno, e a volte si corre il rischio di farsi prendere un po’ troppo la mano con i dettagli. Continua a leggere

Maria Anastasia Colombo: “NASTRI CHE MARIA”

C’era una volta un baule pieno di nastri, e una bambina curiosa che ci infilò dentro una mano…

È nata così la passione di Maria Anastasia Colombo, scenografa, costumista e disegnatrice milanese. Usando i nastri, crea sculture inedite, quadri cromatici, nonché una serie di accessori – cappelli, guanti, gioielli -, in un trionfo di colore e fantasia. Continua a leggere

Matrimonio in rosso: ispirati alla grande cultura cinese

Forse non tutti sanno che, mentre in gran parte del mondo il colore standard per il vestito della sposa è il bianco, in Cina la tradizione è leggermente diversa. In questa fascinosa parte d’Oriente, infatti, il colore favorito e tramandato dalla tradizione è il rosso. E non si parla solo del vestito della sposa: un matrimonio cinese tradizionale vede predominare il rosso, sia negli abiti che in addobbi, decorazioni, tovaglie, talvolta anche nella stessa torta nuziale. Continua a leggere

Secondo tradizione

Secondo la tradizione derivante da un detto inglese, ogni sposa dovrebbe indossare qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa di prestato e qualcosa di blu e dovrebbe tenere una moneta da sei pence nella scarpa.

L’oggetto nuovo (ad. es. qualche capo di biancheria intima) e quello vecchio (ad. es. un bel fazzoletto ricamato) simboleggiano il passaggio dalla fanciullezza alla nuova condizione di sposa. Chiedere in prestito qualcosa (un accessorio) significa far partecipare strettamente alla cerimonia una persona cara; l’oggetto blu (ad es. una giarrettiera arricchita con un fiocchettino blu) ricorda l’uso ebraico di ornare le spose con un nastro di questo colore, segno di purezza, amore e fedeltà. Continua a leggere

Look anglosassone

Lui ha finalmente trovato il coraggio ed il momento giusto per chiedervi in sposa e, passata l’eccitazione del momento, ora bisogna decidere il dove, come e quando. Semplice, vero? Certo! Del resto è da quando eravate piccole che sognate il matrimonio e lo avete già organizzato nella vostra mente migliaia di volte!

Continua a leggere

L’abito Perfetto

È uno dei momenti più attesi nella vita di molte donne: la scelta dell’abito da sposa, sognato da tanto tempo ma spesso così difficile da trovare nelle boutiques o negli atelier.
Bando agli allarmismi: l’abito perfetto esiste. Basta armarsi di un po’ di pazienza e tenere in considerazione la tipologia di matrimonio (dove si svolge e in quale stagione) e conoscere il proprio fisico.
Nessun tributo alla moda ha senso se l’abito non valorizza come si è fatte. L’imperativo è essere al top nel giorno più bello della propria vita!
Attenzione quindi a non farsi prendere troppo dalla fantasia e a non perdersi tra le infinite proposte degli stilisti: l’obiettivo è identificare il proprio stile e la propria silhouette per arrivare a scegliere l’abito che valorizzi la personalità e il fisico di ognuna. Continua a leggere

È tempo di Fiori d`arancio

È arrivata la stagione più bella dell’anno… quella dei fiori d’arancio: le spose si preparano, chiudono gli ultimi dettagli, fissano gli appuntamenti in agenda per il grande giorno e poi… controllano il meteo online 3 o 4 volte al dì!

Siete fortunate: il sole vi accompagnerà per tutta la giornata e la temperatura sarà anche piuttosto alta. In questi casi il dettaglio che non deve mancare assolutamente è il ventaglio. Bianco, argento o della tonalità che avete scelto per il giorno delle vostre nozze, l’importante è che vi rinfreschi durante la cerimonia e il ricevimento conferendovi un tocco di regalità. Se volete impressionare positivamente i vostri ospiti, lasciate un ventaglio sulle panche della Chiesa: un gesto elegante e sicuramente molto gradito. Continua a leggere