Come scegliere un anello di fidanzamento

Per la scelta dell’anello di fidanzamento, nel caso in cui non abbiate la fortuna di conservare nel cassetto un prezioso gioiello appartenuto a vostra nonna, ci sono alcune piccole e semplici regole da seguire. Si dice che una donna guarda il suo anello di fidanzamento milioni di volte. Un dono personale e ricco di valore.

Come prima cosa è opportuno fissare un budget perché i gioiellieri approfittano dell’indecisione e del fatto che non tutti sono esperti di anelli di fidanzamento e cercano di convincere il cliente che l’amore si misura con la grandezza del gioiello. Il consiglio è di seguire sia il cuore che la tasca. Un’altra cosa fondamentale è lo stile della vostra donna. Vi troverete davanti ad un assortimento infinito di anelli in oro bianco, rosso, giallo, platino. E ancora anelli semplici, lavorati, con diamantini e pietre preziose.

Da quando il principe William ha regalato a Kate l’anello di Diana con lo zaffiro blu, molte donne hanno desiderato riceverlo in regalo. Però quello è un pezzo unico. Tra gli anelli con pietra della maison Pandora ci sono romantici anelli di fidanzamento con pietre preziose di ogni tipologia, tante gemme e zirconi colorati che illumineranno la mano della vostra amata senza pesare eccessivamente sul vostro portafoglio grazie alla collezione low budget del brand. Scegliere un anello con pietra per il fidanzamento è un’antica tradizione ricca di significato. Per non sbagliare, è meglio chiedere a qualcuno di accompagnarvi in gioielleria. La sorella della futura sposa o la sua migliore amica saranno ben felici di aiutarvi. Chiedete di mantenere il segreto per non rovinare la sorpresa.

Dopo aver scelto l’anello di fidanzamento dovete pensare alla proposta. Una prima idea originale se vivete già insieme, può essere quella di nascondere l’anello nella zuccheriera per un buongiorno unico e speciale. Un’altra idea può essere quella di invitarla a cena e di cucinare delle squisite pietanze per lei, poi potete chiederle di prendervi un pacco di pasta, ma nella dispensa troverà un altro pacco molto più importante. La cura dei dettagli deve essere fondamentale, perché quel momento si ricorda per sempre. La parola d’ordine è: romanticismo. Anche noleggiare il vostro film preferito e mettere l’anello nella ciotola dei pop corn può essere un effetto speciale. Potete anche far inserire l’anello all’interno di un biscottino della fortuna e allegare il biglietto: Mi vuoi sposare?

Altre proposte speciali e originali sono quelle fatte in pubblico. Andate insieme ad una mostra e mettetevi d’accordo con il gestore per realizzare una vetrina dove mettere l’anello con il suo nome. Inginocchiarsi al suo cospetto renderà tutto molto più romantico. E per il lieto fine come quello delle commedie romantiche americane potete pensare di affittare una carrozza con i cavalli bianchi presso un maneggio e raggiungere la vostra amata sotto casa vestiti da principe azzurro.

Se volete approfittare di occasioni particolari per fare la proposta di matrimonio, potete aspettare il giorno di Natale, che è la festa dedicata alla famiglia. Lei potrebbe aspettarsi di trovare di tutto nel pacchetto, ma non l’anello di fidanzamento. A Pasqua invece potete far realizzare un uovo di pasqua artigianale con la sorpresa e la promessa di una vita insieme.

Lascia un Commento